Liste elettorali, il calcio che fa politica

Tra conferme, suggerimenti e smentite, va avanti la compilazione delle liste per le prossime elezioni che vedranno Roma direttamente interessata. Se per la corsa a sindaco e presidente di provincia sembra quasi tutto fatto, più incerti appaiono i nomi scelti dalle forze politiche come candidati per un posto in parlamento. Di Rosella Sensi e di un suo coinvolgimento nel PD si era già parlato in precedenza; la novità riguarda un altro personaggio del calcio, quel Claudio Lotito che alcuni bene informati danno in procinto di candidarsi per il PDL.

Il presidente della Lazio aveva deciso per il sì, poi all'interno della coalizione c'è stato qualche dubbio in merito; forse la scelta di candidarlo o meno dipenderà, per quanto surreale possa apparire, da cosa farà Sensi. C'è chi vuole un derby anche lì. Stessi problemi per Mario Pescante, ex presidente del CONI e forzista, la cui corsa ha più di un ostacolo. Chi ha le idee chiarissime è invece La Destra del trio Storace, Santanché, Bontempo, nelle cui liste ha trovato spazio un figliol prodigo: Falcao junior.

foto | diario.it

  • shares
  • Mail