Politiche 2008: tre avvocati presentano ricorso al Tar del Lazio contro il porcellum

Tar LazioAmici, un avvocato nostro concittadino e due colleghi del nord hanno presentato ricorso al Tar del Lazio per impugnare i decreti di convocazione dei comizi elettorali, chiedendo al tribunale di sollevare la questione di costituzionalità in riferimento ad alcune norme della legge Calderoli, il c.d. porcellum.

In particolare la questione si riferirebbe a tre punti essenziali: liste bloccate, attribuzione di un premio di maggioranza non subordinato al raggiungimento di alcuna soglia minima, indicazione sulla scheda elettorale del candidato premier.

Con le parti politiche che non hanno trovato alcun accordo in merito a una nuova legge elettorale e il referendum relativo che è stato rinviato al prossimo anno, si tratterebbe di un tentativo in extremis per porre rimedio a un sistema di attribuzione dei seggi che per molti è stato la causa dell’ingovernabilità del paese negli ultimi due anni.

Via | Ansa

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: