Ferrara dice no: "Non sarò candidato sindaco a Roma"

Ed anche Giuliano Ferrara ha detto no. Non c'è pace per il centro-destra, almeno per quanto riguarda la candidatura a prossimo candidato sindaco per la Capitale. Dopo aver incassato i no di Fini, Alemanno, Frattini, Bertolaso e dello stesso Ferrara il Pdl è alle prese con il rebus Campidoglio. Ed al momento l'unico nome ancora in ballo sarebbe quello della vicepresidente della Camera Giorgia Meloni.

Prima di dare il via libera alla deputata di An, che a quanto si pensa non dovrebbe rifiutare, Berlusconi e Fini stanno commissionando sondaggi d'opinione per verificare quanto sia conosciuto il nome della 31enne romana, già leader di Azioni Giovani. La novità di giornata è stato invece il No di Giuliano Ferrara: "Cari amici - scrive il giornalista di La7 in una lettera spedita a Fini e Berlusconi - visto che siete orientati a non collaborare con la mia lista per la vita e contro l'aborto, vi prego di prendere nota della mia indisponibilità ad accogliere la vostra offerta di candidarmi a sindaco di Roma. Buona fortuna". Ferrara non ha incassato il via libera all'apparentamento della sua lista al Pdl. Questo il risultato. Ma nel frattempo il centro-destra è ancora senza un candidato.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: