A volte ritornano: Storace possibile sfidante di Zingaretti alla Regione Lazio

A volte ritornano. O così pare: dopo mesi di voci che si rincorrevano ieri sera in Consiglio comunale Francesco Storace ha annunciato di essere sul punto di decidere se candidarsi come presidente della Regione Lazio, sfidando il candidato del Pd, Nicola Zingaretti, in testa in vari sondaggi.

Storace era già stato presidente della Regione Lazio dal 2000 al 2005, quando fu battuto sonoramente da Piero Marrazzo. Ora, nonostante gli elettori lo abbiano bocciato già una volta, ci vuole riprovare, forte forse della mancanza di candidati ufficiali del Pdl che, pare, non abbiano alcuna voglia di fare harakiri, mettendoci la faccia e immolandosi per andare a sfracellarsi, quasi sicuramente, sull'inevitabile sconfitta di un centrodestra ancora tramortito dallo scandalo Fiorito. Ieri Storace si è dimesso da consigliere comunale (per tre anni ha cumulato due cariche, consigliere in Comune e alla Pisana), e subito dopo ha detto "di essere pronto" a scendere in campo. "Sarei un ipocrita se dicessi di non volerci riprovare- ha chiarito- Da oggi avremo più tempo per riconquistare la Regione. Sono sicuro di poter competere con Nicola Zingaretti". Vedremo.

Foto: ilportaborse.com

  • shares
  • Mail