Annullata la visita dell'Imam alla sinagoga

Già da tempo erano stati espressi dubbi sull'opportunità dell'incontro, poi oggi nel pomeriggio la decisione: la visita alla Sinagoga di Roma dell'imam Ala Eldin Mohamed Ismail al Ghobashy, decisa il 10 gennaio scorso e programmata per mercoledì 23, è stata annullata. Sembra che a far decidere in questo senso sia stata la situazione venutasi a creare nelle ultime ore a Gaza, con la chiusura dell'unica centrale termoelettrica di Gaza a causa della mancanza di carburante determinata dal blocco imposto da Israele da giovedì notte - rappresaglia decisa dal governo ebraico agli attacchi che i miliziani hanno lanciato dalla Striscia verso il sud di Israele.

Ad accogliere l'Imam e il segretario generale del centro culturale islamico d'Italia, Abdallah Redouane, dovevano essere il rabbino capo Riccardo Di Segni e il presidente Leone Paserman, che hanno espresso rammarico per il mancato incontro; la visita, fanno sapere dalla Sinagoga, sarebbe stata un'occasione storica per riavvicinare le parti in un dialogo messo spesso a dura prova ma che nella Capitale è già ben avviato.

fonte | ilmessaggero.it

  • shares
  • Mail