Targhe alterne: test positivo. Il traffico cala del 22%

La cura forzata delle targhe alterne sembra aver già dato qualche risultato. A dirlo, la Centrale della Mobilità dell’Atac che ha rilevato i dati relativi al traffico e li ha confrontati con quelli di giovedì scorso.

Ecco cos’è venuto fuori. I flussi di auto in circolazione sono diminuiti in media del 22%, con picchi del 32,1% sulle strade più importanti e di solito super congestionate: Tuscolana, Nomentana, viale della Primavera, via della Serenissima, Circonvallazione Salaria.

I tempi medi di percorrenza? Anche quelli migliorati, in particolare sui lungotevere dove sono scesi mediamente del 22,6% e, in qualche caso, anche del 29,3%. Non solo. Considerando il dato complessivo sulla variazione di auto e moto circolanti si è registrato addirittura un meno 30%.

I numeri diffusi sono relativi alla fascia oraria 15-17, ma generalmente, fa sapere l’Atac, rispecchiano quelli dell’intera giornata.
L’appuntamento è ora giovedì 17 gennaio quando a restare in garage saranno le vetture con targhe dispari.

Via| Roma-citta.it

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: