Halloween 2012 a Roma: per ragazzini che amano i mostri

I ragazzini che adorano i mostri hanno già iniziato i festeggiamenti di Halloween da tempo, non solo nei parchi a tema che seguono il calendario delle feste come il Rainbow Magicland o Zoomarine. Nella città eterna che vanta avvistamenti alieni, al mercato ho già rimediato un sorriso sdentato con cappello da strega, mentre il conte Dracula (si è identificato) mi ha addirittura timbrato il biglietto sul bus.

In questo mondo orrendo che ci bombarda quotidianamente di ogni genere di stimolo, futilità e contraddizione, su come dovremmo essere o apparire, il desiderio di sentirsi per un po' eroi negativi è del resto quasi naturale, senza contare che dal museo che insegna ad esplorare quello che si annida nel buio, alla passeggiata con gli spiriti per godere della natura più suggestiva, dalla favole che portano all'inferno ai laboratori che smantellano paure, c'è sempre così tanto da imparare da quello che ci spaventa, che saremmo dei mostri a negarlo alle nostre piccole creature.

Con il suo collaudato e apprezzato ZooHalloween, il Museo Civico di Zoologia non manca di offrire le spaventose notti di “Un Museo da Paura” (dal 2 al 4 novembre)ai più piccoli (da 5 a 8 anni) con giochi terrificanti, sfide e laboratori per rabbrividire di paura e svelare i segreti degli animali più misteriosi del Museo, e terrificanti laboratori di “Brividi al Museo” (il 31 ottobre e il 1 novembre) ai più grandi (da 9 a12 anni) per un'avventura notturna volta a salvare gli animali in pericolo d'estinzione e sopravvivere alle notti più terrificanti dell'anno, nell'oscuro percorso del Museo illuminato solo dalle torce dei coraggiosi partecipanti, dalle 21.30 alle 8.00 del mattino seguente. (costo 10 euro a bambino)

Al museo Explora la paura fa…Le Bolle stregate, face painting e biscotti mostruosi, insieme al nuovo spazio «Piccoli exploratori», dove i piccolissimi da 0 a 3 anni vanno alla scoperta delle varie fasi dello sviluppo, dalla psicomotricità alla visione, dal tatto all’olfatto e all’udito.

Con Pulcinella e il Dottor Faust si va fino all'inferno, tra fuoco e fiamme, complotto di diavoli e festa di Halloween, il 31 ottobre e il 1 novembre, al Teatro stabile delle marionette San Carlino. La paura si impossessa delle marionette anche in libreria, tra letture mostruose e filastrocche, narrazione di Simona Maiozzi, alla Libreria "Il mattone" (via Giacomo Bresadola, 14), lunedì 29 ottobre dalle 17 alle 18.

Una passeggiata in maschera di circa due ore, con gli spiriti del Parco della Caffarella e le avventure ludiche, lungo 700 metri di verde dell'Appia Antica, il 31 ottobre 2011 alle ore 16, diverte con le paure. Appuntamento con grandi e piccini alle 16 in Largo Pietro Tacchi Venturi (Quartiere Appio Latino), con scarpe da passeggiata in campagna, acqua da bere e cappellino in tema con la maschera. Ovviamente salta tutto se piove, in ogni caso per informazioni: 335/6908993 - comitato@caffarella.it.

Se decidete di avventurarvi fin nel viterbese, con le vostre paure e i tesorucci da spaventare, sappiate che i vicoletti e i passaggi stretti del borgo di Calcata, nella notte del 31 ospiteranno attori, poeti, artisti, artigiani, animatori di ogni genere per regalare a tutti la migliore atmosfera per perdersi nella notte delle streghe. Consiglio di prenotare per mangiare, nel link trovate gli indirizzi, suggestiva l'atmosfera della Latteria del Gatto Nero che ho scoperto per caso seguendo un micetto.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail