Se anche all’asilo nido si timbra il cartellino…

Timbrare il cartellino a soli due anni. Succede in una decina di asili nido della Capitale che hanno introdotto l’uso del badge per rilevare elettronicamente l’ingresso dei bambini a scuola. La sperimentazione, avviata dall'assessorato del Comune alle Politiche Scolastiche, è partita nei giorni scorsi e durerà fino a Natale.

Una decisione che non è piaciuta affatto alle Rdb-Cub che hanno invitato i genitori al boicottaggio:

L'amministrazione comunale questa volta ha superato qualsiasi immaginazione. Siamo ormai alla spersonalizzazione totale. I bambini sono diventati un numero identificato da un codice. In questo modo, sempre più espropriati della loro funzione educativa, i servizi scolastici corrono il serio rischio di trasformarsi in strutture assistenziali.

Via | Notizie.alice.it

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: