Ospedale Bambin Gesù: due decaloghi per acquistare il giocattolo sicuro a Natale

giocattoli sicuri a Natale Quanti regali ricevono i nostri bambini per le feste natalizie? Tanti, troppi, e non sempre si riesce a controllarli tutti tanto che spesso ci si ritrova all'ospedale per qualche giochino ingurgiato o incidente provocato dai giocattoli non a norma.

Proprio per evitare brutte sorprese l'Ospedale Bambin Gesù ha redatto due decaloghi (le regole per tutelare l'incolumità fisica del bambino e quelle per comprare il dono sicuro), da seguire per non comprare i giocattoli sbagliati ma a misura di bambino.

Ecco i dati allarmanti dell' anno passato che ci aiutano a riflettere:

Lo scorso anno, infatti, dalla metà di novembre 2006 al 7 gennaio 2007, al Pronto soccorso dell′ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma sono giunti 9.572 bambini, di cui il 4% per incidenti tra le mura domestiche, in larga parte causati da giocattoli non sicuri. Non solo, ma tra questi bambini il 9,2% è stato ricoverato perché presentava un quadro clinico grave per aveva inalato un corpo estraneo, per ustioni o ferite lacero-contuse agli arti ed alle articolazioni o per piccoli tagli o perite provocate dalla rottura del giocattolo o le reazioni allergiche dei suoi componenti.

foto| Hvlny
fonte | Consorzio Parsifal

  • shares
  • Mail