Gli americani tornano a Cinecittà: partono le riprese del nuovo film di Paul Haggis

Dopo Woody Allen il cinema americano sceglie di nuovo Roma per girare una pellicola a stelle e strisce. E questa volta decidendo di produrre tutto il film a Cinecittà. Parliamo del premio oscar Paul Haggis, sbarcato nella Capitale per il suo "Third Person" (Terza persona).

Nonostante la crisi occupazionale e la nota vertenza sindacale, che ha portato alcuni lavoratori a occupare parte degli studios, Cinecittà torna dunque a diventare set per un grande film americano, dopo le decine di produzioni made in Usa ospitate nel passato, anche recente, da Angeli e Demoni, a Gangs of New York, fino a Mission Impossible 3 o Ocean’s Twelve. Le riprese per "Third Person" inizieranno il 17 ottobre.

Paul Haggis è già in città ed ha affittato una casa a Campo de'Fiori. Protagonista delle riprese romane, prima parte di un film diviso in tre episodi basati tutti sul tema dell'amore, sarà la bellissima Moran Atias, che interpreterà una ragazza nomade di cui si innamorerà un cinico uomo d'affari americano.

  • shares
  • Mail