Cresce nella Capitale il numero delle piccole schiave

Sono sempre più numerosi i bambini di strada nella Capitale. Quest'anno il numero dei piccoli che esercitano la prostituzione è aumentato del 10-15%.

Il dato, che lascia davvero senza parole, è stato presentato al convegno "Prostituzione e territorio" che si è svolto ieri presso la Casa internazionale delle donne. Un risultato negativo che è correlato al crescente numero di ragazzine romene arrivate in città nel corso del 2007.

E il Comune che fa? L’assessore capitolino alle Politiche sociali, Rafaela Milano ha spiegato che, fra i progetti in atto, c’è la costruzione di due "case di fuga" per i minori e l'istituzioni di unità di della polizia per allontanare i ragazzini dalla strada. L'assessore ha poi espresso la propria opinione:

"Dobbiamo lavorare molto dal punto di vista della clientela, affinchè i clienti imparino a percepire quello che fanno come un reato, perchè i minori sono delle vittime''.

Via | Romaone.it

  • shares
  • Mail
41 commenti Aggiorna
Ordina: