Termini, il prezzo del parcheggio fa il bis

Il parcheggio della stazione Termini? Si paga due volte. La prima al parcheggiatore abusivo che con un sorrisetto ironico stampato in faccia e l’aria di chi esige quel che gli spetta vi chiede la sua quota. La seconda con il regolare tagliando che permette di uscire dopo l'inserimento nell'apposita macchinetta che alza la sbarra.

E ai cittadini che protestano, il bigliettaio del parcheggio situato davanti l'entrata centrale della stazione, risponde tra il serio e il sarcastico che non puo' fare nulla. E, soprattutto, che la polizia non può agire perché si tratta di persone che chiedono solo l'elemosina e questo ovviemente non e' vietato.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: