La Tana della Lupa: vittoria scaccia serenità

lamela roma atalanta

I 3 punti di ieri con l'Atalanta sono probabilmente meno meritati dei 2 rimediati nell'insieme con Catania, Bologna e Sampdoria. Ma il calcio è anche questo. Magari fosse sempre così.

Lassù qualcuno ci ama, per una volta, e probabilmente si tratta di un capitano commosso per il ricordo durante la Hall of Fame che ha preceduto la partita. La quale, per la cronaca, poteva vedere gli orobici condurre almeno 3 a 0 nei primi minuti, dove la Roma sembrava quella di Torino. Forse anche peggio.

Zeman fa il duro (e probabilmente ha pure ragione) ma non si capisce bene perché oltre ad un discolo De Rossi, al vecio Burdisso, zio Taddei, fa fuori anche il nostro unico bomber. Cioè Osvaldo. Che sicuramente non ha un carattere facile. Chiedere a Lamela.

Detto questo la Roma gioca alla zeman (che almeno si contorce in panchina) solo in qualche sprazzo nella ripresa quando finalmente i movimenti funzionano, non le conclusioni. Per il resto è merito solo di San Pupone Totti (e stavolta anche si Stekelenburg) se scavalliamo questo enorme ostacolo bergamasco.

Ora comunque siamo ad un bivio. Vediamo cosa succede. Siccome sono ottimista, io prevedo interessanti complicazioni. Il caso De Rossi bolle già.

Voti e pagelle

Stekelenburg 7,5 Quando c'è da premiarti sono il primo a riconoscerlo. Salvi la partita della tua squadra. Fallo sempre.

Piris 5 Ad un certo punto cerca un tiro e per poco non si ammazza. Incredulità perfino degli avversari. Ma dove l'hanno trovato? Prova calmarsi, e fa quasi bene, quasi... Meglio Taddei? Boh...

Marquinhos 6,5 Prima da titolare, nel suo ruolo naturale di centrale di difesa. Buone notizie qui. E' una bella promessa. Speriamo che cresca in fretta.

Castan 5,5 Un po' meno attento del solito. E si vede.

Balzaretti 6 Bene davanti, ma azzecchiamo più cross. Dietro così, così...

Bradley 6,5 Torna in campo dopo l'infortunio. L'unico che prova a fare il compito giusto, si vede che è obbediente. Ma i limiti ci sono. Premiato dal gol proprio per la diligenza anche se in sospetto fuorigioco. Esce per Perrotta 6 ancora pronto. Ancora drammaticamente unica alternativa?

Tachtsidis 5 Lento, errante per il campo. Erra in senso letterale, sbagliando tantissimo. E' davvero meglio del critico De Rossi?

Florenzi 6.5 Conferma. Corre e si inserisce. Recupera. Esce senza ossigeno per Marquinho s.v.

Lamela 7 il gol confezionato con Totti sembra da playstation, anzi, da xbox. Sapete quando superate il portiere e quasi cadete in porta col tocco sotto? Comunque sono contento quando Erik si muove così tanto, salta l'uomo (probabilmente è l'unico a saperlo fare), si propone sempre. Peccato che vuole spesso esagerare. E sospetto non si prenda con Destro. Dopo l'assist al bacio che quello spara sulla traversa, non lo cerca più.

Destro 6 Eccolo. Spero solo che quando finalmente la ficcherai, ti sbloccherai definitivamente (per i veri bomber è così). Il raddoppio nasce da un suo tiro, modestino per altro.

Totti 7,5 La luce. Come sempre. Tira anche un paio di scaldabagni che fanno tremare lo stadio. Possibile che ci sia solo lui con il tiro?

Zeman 5,5 Non mi hai convinto. Nemmeno stavolta. O nessuno ti ascolta, o devi cambiare altri pezzi.

  • shares
  • Mail