Condannato per truffa il Mago Nicola

Malocchio? Problemi di cuore? Disturbi di salute? Niente paura, ci pensa il “Mago Nicola”. Suonava più o meno così lo slogan con cui Nicola Quarta pubblicizzava la sua attività di “stregone”. Il passato è d’obbligo perché ora il sedicente fattucchiere è stato condannato a nove mesi di reclusione con l'accusa di truffa aggravata e continuata ai danni di una donna.

La sentenza emessa dalla prima corte di appello di Roma, presieduta da Vincenzo Roselli, ha confermato la condanna in secondo e le pene accessorie: 300 euro di multa e risarcimento dei danni morali alla parte lesa ed al figlio di quest'ultima.

All'epoca dei fatti la donna aveva dichiarato di essere stata costretta a vendere un appartamento per pagare 75 milioni al "mago", al quale si era rivolta per risolvere una vicenda familiare. Quarta avrebbe approfittato della situazione esercitando una ulteriore pressione sulla sfortunata donna. L'avrebbe convinta ad altri pagamenti per eliminare le forze dell'occulto che si sarebbero poi spostate sulla madre.

Via | Casap.net

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: