Spara sui passanti dal terrazzo di casa


Ha sparato da un terrazzo, uccidendo una persona e ferendone altre otto. Poi ha finito le munizioni e si è arreso. Sembra una cronaca americana e invece è successo a Guidonia, alle porte di Roma. Protagonista un ex tiratore scelto dell'esercito, Angelo Spagnoli di 52 anni. Ancora ignote le cause del folle gesto.

Secondo alcuni testimoni, Spagnolo ha incendiato alcune taniche di benzina sul terrazzo e poi si è barricato in casa insieme a madre e sorella. Quindi, uscendo con regolarità dall'abitazione, avrebbe colpito i passanti in strada. Difficili le operazioni della polizia, che subito accorsa ha dovuto fronteggiare gli spari indirizzati anche ai mezzi di soccorso. Solo dopo la cattura gli infermieri hanno potuto assistere le persone colpite. L'unica vittima, Giuseppe Di Gianfelice, era il titolare di un negozio per tatuaggi della zona.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: