Arrestato l’aggressore di Sposini: è napoletano e ha 19 anni

E' un napoletano, ha 19 anni, e si chiama Marco Fischietti il ragazzo arrestato ieri con l’accusa di far parte della banda di aggressori che sabato scorso ha malmenato e rapinato il giornalista Lamberto Sposini, dalle parti del Circo Massimo.

Il giovane avrebbe assalito l'anchorman televisivo mentre rientrava a casa, in via Fonte del Fauno, per sottrargli un orologio di pregio. Gli agenti dlo hanno incastrato grazie a un'impronta digitale lasciata dal giovane sull'auto di Sposini. Il provvedimento di custodia cautelare è stato notificato a Fischietti già in carcere, dove si trova da tre giorni con altre tre persone.

Il ragazzo faceva parte della famigerata "banda dei rolex", bloccata dai carabinieri sull'autostrada Roma-Napoli dopo una rapina ai danni di un funzionario dell'ambasciata americana. Poi si è scoperto che erano stati almeno otto i colpi messi a segno dal gruppetto criminale dal 12 settembre a oggi. Sempre nelle zone eleganti tra i Parioli e il Flaminio.

Via | Romacittà.it

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: