Roma, Capitale anche dell’immigrazione

Aumentano gli immigrati nel Belpaese. A dirlo è il 17esimo rapporto sull'immigrazione redatto dalla Caritas Italiana e dalla Fondazione Migrantes. La stima, fatta su chi risiede in Italia in modo regolare, parla di un incremento del 21,6%: una cifra che porta gli stranieri ad essere il 6,2% della popolazione complessiva.

L'Italia vola, così, per ritmo di crescita, al vertice europeo. Tra le città che registrano un maggior flusso di ingressi, spicca Roma che, se l'incremento continuerà anche nel biennio 2007-2008, arriverà a superare il mezzo milione di unità.

Ma quali sono i gruppi più numerosi? Col 15,1% di presenza, quella romena è la comunità più numerosa; seguono i marocchini (10,5%), gli albanesi (10,3%), gli ucraini (5,3%). Sei immigrati su 10 si trovano al nord; al centro c'è il 26,7%, al sud il 10,2% e nelle isole il 3,6%.

Via | Agenziaradicale.com

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: