Truffava i sacerdoti con denaro falso. Arrestato

Credeva forse che truffare un sacerdote fosse un gioco da ragazzi, ma si è dovuto ricredere. Un uomo di 55 anni aveva escogitato un singolare trucchetto per spacciare denaro falso: forniva banconote da 100 alle parrocchie romane con la scusa di voler destinare l'offerta alla commemorazione dei defunti. Poi, ovviamente, si faceva dare il resto.

L’uomo, però, non aveva considerato che a volte anche i preti controllano l'autenticità delle banconote. Il frodatore è stato così fermato e denunciato: nella sua abitazione di Colonna i carabinieri della Compagnia di Frascati hanno sequestrato alcune banconote ancora non piazzate.

Via | Romaone.it

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: