Giro di denaro sporco davanti a Palazzo Chigi

Per condurre i loro affari avevano scelto una sede insospettabile, piazza Colonna, proprio davanti a Palazzo Chigi, e un nome di tutto rispetto "Made in Italy Spa".

E invece si trattava di un’organizzazione criminale italo-canadese esperta nel maneggio di denaro sporco . La società, che stava per riciclare 600 milioni di dollari provenienti da attività illecite, è stata bloccata ieri dalla direzione investigativa antimafia di Roma e dalla guardia di finanza del nucleo di polizia tributaria di Milano. Dall’inchiesta è emerso pure il coinvolgimento di alcuni esponenti del clan mafioso Rizzuto parte di una storica famiglia di narco-trafficanti.
Una curiosità: i Rizzuto, nel 2004, aveva tentato anche di inserirsi nel mega appalto per la costruzione del ponte sullo Stretto di Messina.

Via | Ilmessaggero.it

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: