Radiohead in concerto sul nuovo palco di Capannelle

Dalla prima data del tour europeo dei Radiohead, tanto attesa, subito sold out e rimandata per il crollo del palco a Toronto e la morte del tecnico Scott Johnson, la lunga attesa di chi aspetta la band inglese dallo scorso giugno è quasi finita, e domani 25 mila fan potranno canticchiare con Thom Yorke & compagni al ritmo di Lucky, Everything in its right place, All i need, Lotus Flower, creap e di una scaletta ritoccata di 24 brani, che contempla anche un omaggio a Scott Johnson con una sua immagine sul megaschermo al ritmo di Reckoner, sotto il nuovo palco allestito per l'occasione in modo futuristico all'Ippodrono delle Capannelle.

Il nuovo spazio da 25 mila posti, inaugurato al meglio dalla band di Oxford, chiude infatti la rassegna musicale de Rock in Roma 2012, anticipando le prospettive per la prossima edizione, insieme a qualche indiscrezione (dopo il salto con qualche video), oltre a un'adeguata e funzionale alternativa allo Stadio Olimpico, pronta ad accogliere tutto quello al quale abbiamo dovuto rinunciare fino ad ora. Secondo voi chi ha maggiore possibilità di riempire il prossimo palinsesto dello spazio-concerti?

Iniziamo subito con la fantastica Everything in its right place, scelta come colonna sonora del video della campagna Save the Artic di Greenpeace, della quale i Radiohead sono partner, per salvare il Polo sud dalle trivellazioni e dalla pesca distruttiva.

Ricordo invece a chi sarà domani al concerto, ma non riuscirà a guadagnare una buona visualizzazione del palco, che potrà vederlo direttamente sul proprio smartphone, grazie all'applicazione gratuita 'stage cam', ovviamente vale solo se siete li e non da casa... mannaggia :P

  • shares
  • Mail