Con la differenziata 50 euro di sconto sulla tassa dei rifiuti

Come incentivare la popolazione romana, notoriamente allergica alla differenziata, a smaltire con coscienza i propri rifiuti? Qualcosa è stato già stato fatto in passato, con successo, ma ridotto alla dimensione di un esperimento.

Il comune ora dà un contributo concreto e promette sconti fino a 50 euro sulla tassa dei rifiuti per le famiglie che fanno la raccolta differenziata. Un'idea che vuole premiare, ma soprattutto promuovere, un corretto smaltimento dei rifiuti, come descritto anche dai ragazzi di ecoblog. Si comincia oggi con un periodo di sperimentazione che andrà dal 15 ottobre al 15 Gennaio che si tradurrà in uno sconto fino a 50 euro sulla prima bolletta del 2008. Gli sconti saranno per circa 50 gruppi di famiglie, per un totale di 25 mila nuclei. Escluse dall'iniziativa le famiglie che abitano nel centro storico e nei quartieri di Colli Aniene e Decima, dove è attiva invece la sperimentazione del sistema di raccolta dei rifiuti 'porta a porta'.

Le famiglie più 'eco-virtuose', verranno inviduate dal Dipartimento di ingegneria civile dell'Università di Tor Vergata, che ha messo a punto un sistema basato su elaborazioni matematiche e statistiche.

"Abbiamo deciso di sostenere le famiglie che faciliteranno l'impegno dell'amministrazione nell'ambito della raccolta differenziata. - ha spiegato Veltroni - Dal 2001 al 2006 abbiamo quintuplicato i volumi della raccolta differenziata, ed entro il 2008 arriveremo al 30%".


  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: