Tasse, i romani i più tartassati d’Italia?

Sulle tasse, si sa, non è mai d’accordo nessuno: litigano i politici, litigano le associazioni di categoria, e litigano anche i “comuni mortali” indecisi se era peggio il vecchio o il nuovo governo. Ora la bagarre è scoppiata anche tra i commercialisti e il Campidoglio. Il motivo? I risultati parecchio diversi venuti fuori da due studi sulle imposte.

I commercialisti hanno diffuso una ricerca secondo cui i romani sarebbero i più tartassati d'Italia con una tassazione media pari a ben 753 euro l’anno: un resoconto non distante da quello commissionato dal Sole-24 Ore secondo cui la cifra è di 654 euro con aumento del 16.8% per cento rispetto all’anno scorso. Ma il Comune non ci sta e replica con l'assessore al Bilancio Marco Causi

i criteri usati dai commercialisti sono soggettivi, discordi e inattendibili: i romani pagano 616 euro a testa l'anno di tasse, pur ricevendo dallo Stato 35.4 euro pro capite in meno dei milanesi.

Via | Romanotizie.it

  • shares
  • Mail
30 commenti Aggiorna
Ordina: