Esquilino, 100 cinesi a scuola d’italiano

Cento cinesi a scuola d’italiano. E’ partito lo scorso 2 ottobre il primo corso di lingua italiana destinato alla comunità “gialla” che vive nella Capitale. A promuoverlo, il I Municipio, gli assessorati comunali alla Sicurezza e alle Politiche Educative, e il Comitato Locale Eda - Educazione degli adulti.

Le lezioni sono gratuite e si svolgono in quattro sedi, tutte ubicate all'Esquilino: l'istituto comprensivo Daniele Manin, il Di Donato, il Circolo didattico Cagliero e la Casa dei Diritti Sociali. Ai corsi, della durata complessiva di 40 ore, prendono parte 20 allievi adulti raggruppati in base al livello di conoscenza della lingua italiana. E l’iniziativa si è rivelata un gran successo: ben 130 le domande s’iscrizione raccolte per cento posti disponibili. Ma niente paura, quelli che per ora sono rimasti fuori potranno rifarsi quando a gennaio 2008 comincerà il nuovo ciclo di lezioni.

Particolare anche l'impostazione dei corsi che puntano ad aiutare gli immigrati nella vita quotidiana fornendo loro, in particolare, nozioni che riguardano le normative in tema d'integrazione, legalità e commercio E i docenti? I migliori che si possa immaginare. Il progetto si avvale infatti del supporto di insegnanti e ricercatori della Facoltà di Scienze Orientali dell'Università "La Sapienza".

Via | Comuneroma.it

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: