Prostituta aggredita e bruciata nella notte della Roma criminale

La violenza inarrestabile della Roma criminale in agguato ovunque, ha una nuova vittima, la prostituta romena di 22 anni aggredita, picchiata, cosparsa di liquido infiammabile e bruciata, da due carnefici spietati ancora non identificati, poco prima della mezzanotte in via di Rocca Cencia, nel quartiere della Borghesiana.

La ragazza è al momento ricoverata in prognosi riservata all'ospedale Sant' Eugenio, con ustioni di terzo grado su più della metà del corpo. Ad indagare su questa ennesima, efferata, vicenda, sono i carabinieri della stazione di Roma Tor Bella Monaca e del Nucleo operativo della compagnia di Frascati.

In aggiornamento

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: