Nuova stazione Tiburtina: sono iniziati i lavori!


Squilli di tromba, applausi scroscianti a scena aperta e, soprattutto, ruspe in azione!!! Dopo circa un decennio perso tra progettazione, ricorsi al Tar da parte delle aziende e compensazioni comune-FS finalmente oggi sono iniziati i lavori per la nuova Stazione Tiburtina, destinata ad diventare il secondo scalo ferroviario romano e lo snodo principale per l'alta velocità sulla direttrice nord-sud.

Il grande cantiere, come annunciato anche da 06blog tempo fa, è stato aperto nel pomeriggio da Walter Veltroni, dall'assessore ai lavori pubblici Giancarlo D'Alessandro e da Mauro Moretti, amministratore delegato di FS. I lavori dureranno poco più di due anni ed alla fine del 2009 "il 90% della struttura sarà pronta". Il progetto dell'architetto Paolo Desideri, già noto, prevede una struttura a ponte lunga 300 metri sopra i binari che conterrà biglietterie, servizi, bar, negozi e ristoranti e che collegheràil quartiere Nomentano a Pietralata.

Il cantiere prevede inoltre la realizzazione di edifici direzionali, di un hotel, ed i aree verdi e sportive per 10 ettari al fine di riqualificare anche i due quartieri che oggi, intorno alla stazione attuale, soffrono di degrado urbano diffuso. Per questo, ha ricordato l'assessore D'Alessandro "verrà presto abbattuta la tengenziale est per un tratto di 500 metri proprio a fianco alla stazione e costuiremo un nuovo percorso alternativo di 3,5 km che, partendo da una galleria a Bateria Nomentana arriverà fino a Ponte Lanciani collegandosi con l'A24. Il tratto di tangenziale che non servirà più si trasformerà in un viale alberato interquartiere".

  • shares
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina: