Bike sharing Roma: in via di Torre Annunziata dal 17 settembre

Lasciando stare i confronti con il resto del mondo, abbastanza umilianti, analizzati alla Casa del Municipio - Urban Center XI Roma, e le piste ciclabili in progetto o da bonificare che dovrebbero fornirgli precorsi sicuri, a singhiozzo e a zone, continua il rilancio del bike sharing, e dopo le bici elettriche arrivate nel XVII Municipio durante l’estate, anche il VI Municipio si dota di bici a pedalata assistita e colonnine di ricarica elettrica.

Il Servizio di Bike Sharing, organizzato in collaborazione con la Provincia di Roma, da lunedì 17 consentirà di noleggiare biciclette elettriche pubbliche presso il Servizio Accoglienza del Municipio Roma 6, in via Torre Annunziata 1, purtroppo in via sperimentale solo dal lunedì al venerdì, dalle 8.00 alle 14.00, previa registrazione presso il municipio per ottenere la tessera gratuita a validità annuale. L'abbonamento giornaliero costa 3 euro, quello settimanale di 5 giorni 10 euro, in ogni caso on line sul sito del Comune di Roma trovate regolamento e modulo di adesione da scaricare.

Lo stesso assessore al Decoro Urbano Massimo Piccardi riconosce che sarebbe un insulto paragonare questo piccolo e insufficiente iniziao al "bike sharing modello Parigi" e per quanto siano tutti concordi con la necessità di ampliarlo, 'tra il dire e il fare ...', anche se questo non impedisce al Presidente della Provincia Nicola Zingaretti (e al Presidente del Municipio Roma VI Giammarco Palmieri) di sognane.

"Il nostro sogno sarebbe riuscire a installare punti di raccolta per le bici in prossimità di scuole, servizi e snodi del trasporto pubblico, per facilitare gli spostamenti dei cittadini, la perfezione sarebbe avere una postazione ogni chilometro"

Tornando invece ai fatti, l'investimento da parte della Provincia ammonta a 19mila euro per poche bici costose e colonnine, dei 120mila stanziati per la diffusione del progetto già partito nel'XI, XVII Municipio e alcuni comuni della Provincia.

L'inaugurazione di venerdì scorso nel VI Municipio, in ogni caso, ha beneficiato anche del contributo offerto dallo striscione esposto dagli esponenti del Pdl davanti alla sede municipale di via di Torre Annunziata che denunciava 'Da Rutelli a Zingaretti la cricca dei verdi furbetti. Dai motorini elettrici alle bici ecco l'ennesima patacca verde'.

Foto | Facebook

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: