Latte & co, i prezzi schizzano alle stelle

Non bastavano il pane e la pasta, ora nell’onda dei rincari è finito anche il latte. E il “ritocco” stavolta è di quelli che pesano: ben dieci centesimi. Così, da lunedì prossimo comprare una busta da un litro potrà costare, a seconda del negozio, fino a 1.60 euro. Ma le brutte notizie non finiscono qui, perché aumenteranno di prezzo anche tutti i prodotti derivati della mungitura delle mucche: yogurt, burro e formaggi.

Il motivo del rincaro? Sembra che l’incremento stavolta sia partito direttamente dalla stalla. Da Confagricoltura infatti fanno sapere che

L’adeguamento è dovuto a una particolare congiuntura mondiale: l´impennata del prezzo dei cereali - mangime base delle vacche - la diminuzione della produzione del latte - che a giugno e luglio ha raggiunto il punto di maggior ‘secca’ - e l’aumento della richiesta da parte di molti paesi come la Cina.

E noi lanciamo un sondaggio: dopo pane e latte qual è sarà il prossimo alimento che farà lievitare il costo del carrello?

Via | www.repubblica.it

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: