Il Cirque Eloize arriva a Roma

Tocca anche Roma la tournèe del Cirque Eloize di Montreal, un gruppo innovativo di teatro circense, che sicuramente rompe con la tradizione. Si avvale di elementi teatrali e musicali, e si svolge interamente al coperto, in palcoscenico. Chi lo ha già visto, assicura che si tratta di un evento magnifico, al pari, se non di più, del Cirque du Soleil anche loro di Montreal.

Lo spettacolo che la compagnia del Quebec presenta è "Nomade" e va in scena all'antico teatro di Roma, l'Eliseo, a partire dal 26 settembre fino al 15 ottobre. Dal titolo si intuisce che lo spettacolo è dedicato al movimento, al viaggio, e orientato verso una forma di nomadismo anche mentale. Da questa prospettiva, danze, canti e musiche, giocolieri e acrobati scandiscono il loro viaggio.

I membri del Cirque Éloize si considerano nomadi "moderni": attraversano il mondo, conoscono nuove persone e mostrano in giro il loro talento. Hanno dieci anni di attività alle spalle, e finora hanno presentato 1.500 spettacoli in più di duecento città nel mondo. La crew è formata da performers canadesi, svizzeri, francesi, polacchi e guineani, che insieme oltrepassano il confine tra l'antico circo "tenda a strisce" e il nuovo circo, quelli dei palcoscenici teatrali. Per saperne di più sul circo vai sul sito

  • shares
  • Mail