Rubata a Ostia la testa della lupa della fontana di viale Vittoria

Non ha più la testa, staccata per mano di ignoti e scomparsa. La lupa in bronzo della fontanella di viale Vittoria a Ostia è considerata dai cittadini del XIII Municipio molto di più di un semplice ornamento: è una presenza familiare, quasi un amico di famiglia che ti offre da bere, un nume tutelare.

Si fanno interprete di questo sentimento di affetto i due politici dei Verdi Gianluca Cavino, capogruppo del partito alla Provincia di Roma, e Sandro Lorenzatti dell'esecutivo regionale. I Verdi hanno diramato infatti un appello alla cittadinanza per il ritrovamento della scultura, definendo il furto "un atto odioso e incivile". I Verdi propongono anche di fare una copia della statua e scrivono:

In ogni caso crediamo sia un atto dovuto per la cittadinanza restituire la lupa anche in copia. Per questo abbiamo chiesto al sindaco di Roma e all'assessore regionale all'Ambiente Filiberto Zaratti di contribuire alla realizzazione di una copia in bronzo dell'oggetto che dovrà essere sistemato stavolta in modo da non essere rubato.

Chiunque abbia notizie utili al ritrovamento della lupa può scrivere a "Gruppo Verdi XIII Municipio, via Claudio 1 00122 Roma" o via email a ostia@verdilazio.it oppure gruppoverdi@provincia.roma.it.

Via | notizie.yahoo

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: