CorriRoma: una gara notturna sulle tracce di Abebe Bikila


Nel 1960 a trionfare nella maratona delle Olimpiadi di Roma fu Abebe Bikila, correndo a piedi nudi. Lo stesso percorso di 47 anni fa sarà ricalcato sabato 15 settembre dai concorrenti della terza edizione di CorriRoma, di cui si sono appena chiuse le iscrizioni. Lo start è fissato a mezzanotte e il suggestivo percorso notturno sarà illuminato da fiaccole. Partenza e arrivo da via di San Gregorio, vicino al Colosseo, con un salto fino all'Appia antica, 11 chilometri di strada da percorrere con i classici ‘piedi alati’. Una bella occasione, organizzata da Italia Marathon Club, per inseguire un’altra estate che finisce.

Non solo competizione: lo sport si sposa infatti allo spettacolo con il concerto, nella stessa giornata, che festeggia i 10 anni di Mtv Italia. Sul palco, tra gli altri, Afterhours, Articolo 31, Elio e Le Storie Tese, Elisa, Finley, Giovanni Allevi, Jovanotti, Negramaro.

Grande l’adesione per “Corriroma”: sarebbero state presentate infatti qualcosa come 4mila domande di partecipazione, 3mila quelle accettate. A trionfare nel 2006 l'oro olimpico Stefano Baldini. Ci sono, ovviamente, già i preferiti dai pronostici: tra gli italiani si guarda a Michele Gamba delle Fiamme Gialle, Federico Simionato dell’Aeronautica, Barbara La Barbera dell’Esercito, Janat Hannan dell’Acsi Campidoglio Palatino, la polacca Ewa Wojcieszek dell’Rcf e i marocchini Laalami Cerqaoui e Maaruf Abderahim. In gara anche l'atleta somalo Abdifatah Dhuhulow, mutilato nel corso della guerra civile a Mogadiscio.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: