Caccia grossa al birraiolo abusivo

Pare che si sia intensificata l’attività di controllo del centro storico. Nel quadro di queste nuove azioni, leggo su Roma One che i carabinieri della Compagnia Roma Centro hanno passato il weekend a sequestrare i carrelli dei venditori ambulanti di bibite abusive a Testaccio.

In tutto i multati e sequestrati sono stati una dozzina. Bè, io non so cosa pensare. Da un lato mi fa sempre un pò ridere che i carabinieri propagandino la loro attività di repressione contro i pesci piccoli, piccolissimi, e si dimentichino troppo spesso della ben più diffusa illegalità di media taglia (gli affitti in nero, tanto per dirne una). Dall’altro ammetto che i birraioli abusivi sono una tipologia umana che poco apprezzo. Sbrigativi, urlanti, loschi: sono capaci di venderti una Peroni per 5 euro. E incazzarsi se protesti che è calda quanto una cioccolata in tazza.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: