L’acqua calda che viene dal sole

A Roma (e in tutto il Lazio) sempre più acqua calda potrà essere prodotta attraverso l’energia solare. E’ in arrivo infatti - lo segnalano proprio in questi giorni su SoldiBlog - il bando per gli “incentivi alla realizzazione di impianti solari per la produzione di acqua calda a usi domestici e industriali”.

Il bando, si legge anche nel comunicato della Regione Lazio riguardante l’iniziativa, sarà pubblicato tra due giorni, il 30 agosto 2007: da quel momento sarà possibile fare la richiesta e avere ulteriori informazioni chiamando il numero verde 800.264.525 o attraverso il sito dell’Assessorato all’Ambiente.

“Potranno richiedere il contributo - spiega Filiberto Zaratti, assessore all'Ambiente e alla Cooperazione tra i Popoli della Regione Lazio - le persone residenti o domiciliate nel Lazio, i condomini e le Piccole e medie imprese (PMI) con sede operativa nella nostra regione e che siano proprietari degli edifici serviti dagli impianti”.

Il contributo regionale è relativo agli impianti solari termici per la produzione di acqua calda, per uso sia domestico che industriale. Le spese che beneficiano del contributo sono quelle relative all'acquisto degli impianti e alla loro installazione “fino all'allacciamento con gli impianti preesistenti” conclude l’Assessore.

I privati potranno ricevere 200 euro se possiedono un appartamento in condominio e 400 euro se invece hanno una casa indipendente. Le uniche ad essere escluse saranno tutte le nuove abitazioni sulle quali gravano gli obblighi della Finanziaria 2007.

Le imprese, d’altra parte, riceveranno 10 centesimi per ogni Kwh prodotta (fino a 9mila €). Se l’impianto contribuisce al risparmio energetico del ciclo produttivo, il contributo raddoppia (20 centesimi/ Kwh fino a 18mila €). In ogni caso comunque il contributo non può superare la soglia del 15 per cento del costo complessivo dell'impianto.

Tutte le informazioni le trovate alla sezione Energie rinnovabili della Regione, in cui potrete consultare dal 30 agosto il nuovo bando, e dove già ora potete avere informazioni sul Conto Energia 2007, attivo dallo scorso febbraio.

Foto | Wikipedia

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: