Sagra degli spaghetti all'Amatriciana...ad Amatrice ovviamente

Tentazione gustosa per tutti gli amanti della pasta, in particolare degli spaghetti: questo weekend ad Amatrice, patria dell’omonimo sugo, si terrà la 41esima “sagra degli spaghetti all’amatriciana”.

Sabato 25 e domenica 26 agosto la parola d’ordine sarà “degustazione”. Saranno infatti allestiti – come si legge sul sito amatrice.net - 14 punti fuoco per la cottura del tradizionale piatto.

Qualche altro numero?

14 saranno i quintali di spaghetti e di pomodoro, 5 quelli di guanciale e 4 quelli di pecorino utilizzati per il sugo. Tra l’altro (ha annunciato il sindaco della città) proprio recentemente sia il guanciale che il pecorino di Amatrice sono entrati nell'elenco dei prodotti tradizionali della Regione Lazio.

La sagra inizia alle 10 di sabato mentre lo stand gastronomico con degustazione sarà aperto a partire dalle 17 e fino alle 21 in Piazza Brigata Alpina Julia (mappa di Amatrice). Il tutto sarà accompagnato da musica e spettacoli, e da una Mostra Mercato.

Insomma, un’occasione per conoscere meglio questo paese in provincia di Rieti (che si raggiunge in un paio d’ore dalla capitale) e per assaporare gli ingredienti originali di una delle ricette più gustose della nostra tradizione regionale.

Il programma completo degli appuntamenti lo trovate anche su amatriciana.org.

Una curiosità: qui la pasta è una vera istituzione. All’ingresso del borgo di Amatrice si trova infatti un cartello con su scritto "la città degli spaghetti” (APT Rieti).

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: