Roma diventa un set

Se vi capita di fare un giretto per Roma in questi giorni non stupitevi se incontrate più cineprese che abitanti. Perché se parecchi romani sono andati in vacanza molti registi, con le loro troupe, hanno deciso di fare della capitale il set dei propri film. D'altronde Roma non è la città più bella del mondo anche se deserta e desolata come in questo periodo?

Se andate dalle parti di Fontana di Trevi c'è Cristina Comencini che sta girando il suo nuovo film "Bianco e Nero", con il tuttofare Fabio Volo e l'ex Non è la Rai Ambra Angiolini. Se vi spostate alla Fiera di Roma c'è Paolo Virzì con la bellissima Sabrina Ferilli e i romani veraci Massimo Ghini e Valerio Mastrandrea, che interpretano "Tutta la vita davanti", un film di denuncia sul mondo del lavoro giovanile. Mentre all'Eur e nelle zone circostanti vi potete imbattere in Sergio Rubini che dirige l'idolo delle ragazzine e non solo, Riccardo Scamarcio, e la bionda Paola Barale nel suo nuovo thriller "Colpo d'occhio".

Infine tra Porta Portese e Piazza Trilussa c'è il set di un una nuova fiction di Giorgio Capitani intitolata "Ho sposato uno sbirro", con il Re dei pacchi Flavio Insinna e la cantante soubrette Luisa Corna.

Non ce ne vogliano i nostri amici di Cineblog se ogni tanto ci occupiamo di cinema anche noi.

Foto| oRIOn

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: