Discarica per Roma: da Malagrotta a Monti dell'Ortaccio?

Dopo lunga e sofferta riflessione, a ridosso di Ferragosto sembra che il commissario straordinario ai rifiuti Goffredo Sottile abbia ritrovato la memoria o quanto meno ha preso la decisione riguardo il sito che dovrà ospitare la discarica provvisoria per Roma: Monti dell'Ortaccio a pochi minuti da Malagrotta.

La decisione migliore per Sottile e l’avvocato Manlio Ceroni, proprietario di entrambi i terreni, se non fosse che manca ancora l’ok del prefetto, e per il ‘piccolo ostacolo’ costituito dell’inquinamento di Valle Galeria, sito ad alto rischio ecologico che ho ospitato per anni una delle discariche più grandi d’Europa.

I 45 ettari di Monti dell'Ortaccio sono provvisti di 200 ettari di terreno “di sicurezza” e abitazioni sufficientemente distanti per l'avvocato Ceroni.

Sottile è ansioso di iniziare la bonifica di Malagrotta con la piantumazione di migliaia di alberi, quanto è probabile lo siano gli abitanti della zona di fare ricorso alla magistratura e alla commissione europea, se la decisione diventasse definitiva, e a quel punto le proteste con blocchi di Aurelia, Magliana e Raccordo sarebbero solo la logica conseguenza di una cronaca annunciata.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail