La rivoluzione viaria all'Eur - La città che verrà


Sei sottopassi tra la Colombo e le sue traverse, da quelli di viale dell’Umanesimo, via di Acilia, via Malafede e di Castellaccio, per arrivare, un po’ più avanti, a quello di viale Europa davanti al futuro e nuovo Centro Congressi. Il raddoppio della via Laurentina ed il ponte dei Congressi per decongestionare il ponte della Magliana in direzione aeroporto.

Questi gli interventi più importanti resi noti oggi dalla Giunta Capitolina tra quelli relativi al pacchetto di lavori per il quadrante Eur-Laurentina. Il più moderno tra i quartieri romani, hanno spiegato dal Campidoglio, entro pochi anni crescerà sia in termini di residenti (passando da 348.700 persone a 369.500 tra quattro anni) sia di lavoratori ed adetti congressuali (dai 176.600 a 205.900).

Da qui la decisione dei nuovi interventi per rendere la circolazione meno congestionata. 300 i milioni già finanziati. Tra gli altri interventi il potenziamento della Roma-Lido (la Regione Lazio ci metterà 53 mln), gli svincoli GRA-Pontina, i parcheggi di scambio a Castel di Leva ed il prolungamento del corridoio Laurentina Tor Pagnotta fino a Trigoria. Buona cosa per tutti i tifosi romanisti…

foto: Scyscrapercity


  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: