Olimpiadi 2012: Ilaria Salvatori, Frascati ringrazia e Roma fa la ola

Da Londra al web, siamo sopravvissuti ai duelli al cardiopalma ingaggiati dalle azzurre del Fioretto a squadre, ma ancora non si placa l’entusiasmo per l’Oro Olimpico portato a casa dalle nostre moschettiere nazionali, Valentina Vezzali, Elisa Di Francisca, Arianna Errigo e Ilaria Salvatori, ragazze d’oro già amate da tutti, al pari di Zorro e Lady Oscar. Anche la foto è tutta emozionata.

In testa a tutti, dai Castelli Romani che guardano la capitale come il Presepe, c’è ovviamente Frascati, in festa per le stoccate di Ilaria Salvatori, “frascatana Doc”, portacolori del Frascati Scherma e dell'Aeronautica Militare nel dream team azzurro, nonché primo oro olimpico per la cittadina castellana.

Foto Campionesse olimpiche

Foto Campionesse olimpiche
Foto Campionesse olimpiche
Foto Campionesse olimpiche

Per la campionessa è partita anche la letterina di ringraziaemento del sindaco di Frascati Stefano Di Tommaso e il delegato allo sport Matteo Filipponi.

"Le tue favolose cinque stoccate, insieme a quelle delle tue compagne, hanno contribuito a raggiungere questo importante risultato, che come ha detto il Presidente del Coni Petrucci è stato un bello spot per l'Italia. E noi tutti davanti alla Tv abbiamo fatto il tifo per voi e per te che, a 36 anni dalla medaglia d'argento a Montreal del nostro caro Stefano Simoncelli, sei la prima atleta frascatana a vincere un oro olimpico"

Quindi ora, insieme a tutta Frascati non ci resta che sperare in nuovi doni 'casarecci' che potrebbero arrivare con la prova a squadre del fioretto maschile e con Valerio Aspromonte, made in Frascati anche lui.

  • shares
  • Mail