#Prioritalia: in diretta dai lavori

Eccoci nel cuore di #Prioritalia, come avevamo promesso. In una grande sala che raccoglie e riceve la dirigenza italiana (privata e pubblica) che non ha voglia di prendersi una vacanza oggi, ma sceglie di (ri)partire dalle priorità, per proporre qualcosa di concreto.

Ieri si sono aperti i lavori con il benvenuto di Guido Carella, presidente di Manageritalia, c'è stato l'intervento di Oscar Giannino ("dalla crisi economica alla crisi di rappresentanza: verso la Terza Repubblica").

Sono poi intervenuti Mattia Diletti (politologo), Simona Aldrovandi (analista media), Giorgio Ambrogioni (presidente Federmanager) e Silvestre Betolini (presidente Cida).

Quindi Giorgio Gori e Alessandro Cattaneo hanno dato vita ad un confronto moderato ancora da Giannino. Infine si è votato sui principi su cui agire con maggiore urgenza (e ha vinto la legalità).

Oggi i lavori riprendono con l'introduzione di Giuliano Giubilei. Il tema è quello di affermare l'utilità della "buona politica".

Una missione che sembra impossibile...Intervengono Stefano Cordero di Montezemolo (presidente Aimba), Enrico Giovannini (presidente Istat), Giovanni Savini (vicepresidente Agdp), Sergio De Luca (direttore centro comunicazione Confcommercio) e Lino Busà (presidente SOS Impresa).

C'è poi molto spazio per gli interventi dalla platea, e di molti contributi, ovviamente anche dai social network, soprattutto su Twitter.

Il bello però arriva proprio ora. Con la consegna delle schede di "proposta di progetto per il Paese". Qui si può offrire l'autentico contributo concreto per il nostro futuro. In un'ora al massimo. Un'idea semplice. Ambiziosa. Anche un po' folle. Per questo ci piace.

Domani mattina per partecipazione e responsabilità, interverranno anche Nicola Zingaretti, Alberto Brambilla, Giovanni Moro, Gianluca Comin e Andrea Tomasi.

Nel pomeriggio fra gli altri Michele Carugi, Davide Rubini, Maurizio Tarquini, Andrea Pancani, Imma Battaglia e Luca Fenati.

Domenica i lavori si chiuderanno con Antonio Polito e Giorgio del Mare per presentare la "carta degli impegni" della dirigenza italiana e delle competenze messe a disposizione per tradurre priorità del Paese in progetti concreti.

Qui potete seguire in streaming la diretta dei lavori.

  • shares
  • Mail