Via Nazionale: oggi al via i lavori di restyling contro le buche

Finalmente ci siamo. Se non ci saranno sorprese dell'ultima ora sarà oggi il grande giorno dell’inaugurazione dei cantieri per i lavori su una delle vie di Roma più disconnesse e piene di buche, via Nazionale.

Il restyling della storica strada romana, decisa circa venti giorni fa dal Comune di Roma, mira ad eliminare le buche ed ogni altra sconnessione del manto stradale attraverso la definitiva sostituzione dei sampietrini. Al loro posto un asfalto piatto simile a quello usato l’estate scorsa sui lungotevere. Sarà più sicuro e più silenzioso. Dei sampietrini, però, resterà comunque traccia perchè tra i marciapiedi e l’asfalto saranno collocate due striscie dello storico selciato lungo tutta la via. A memora del passato.

Ma non è tutto. Ad essere modificate saranno anche le corsie preferenziali che dovrebbero scorrere parallele senza corsia automobilistica in mezzo. Quest’ultima chiaramente resterà ma sarà spostata su uno dei due lati e rimarrà a senzo unico in direzione piazza Venezia. Tutto ciò per preparare il campo al futuro prolungamento del tram 8 da largo Argentina fino a Termini.

  • shares
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: