Francesco Storace divorzia da Fini: addio AN, nasce "la DESTRA"?

Una immagine del 'divorziato' Storace - Foto: www.storace.itC'è da immaginarselo un po' stressato, mentre - parafrasando Nanni Moretti - esclama disperato: "Gianfranco, dì qualcosa di destra". Ma i concetti di destra non devono essere arrivati o devono non averlo lasciato soddisfatto, e allora Francesco Storace ha fatto quello che minacciava da Aprile: ha lasciato AN, sbattendo la porta.

Questa non è più la mia casa politica, vedo praticamente esaurita la funzione di An nella rappresentanza dei valori della destra, con il suo leader molto impegnato nel tentare a tutti i costi, attraverso formule che si modificano quotidianamente e incomprensibilmente, nel liberarsi di quello che appare sempre più un fardello ingombrante per i suoi disegni politici.

Così scrive l'ex politico di AN nella sua lettera di dimissioni inviata al presidente del suo circolo d'appartenenza, alla Balduina. Il riferimento polemico è proprio a Fini, colpevole di un "ammodernamento" di Alleanza Nazionale che ha allontanato il partito dai principi missini che Storace ritiene fondamentali.

E ora? Fini non si scompone e fa spallucce: è "umanamente dispiaciuto", ma fa notare di trovare "le motivazioni politiche addotte da Storace inconsistenti, perché nessuno in Italia pensa che Alleanza Nazionale non sia più un partito di destra". Il problema, secondo il leader di AN, è capire cosa l'ex governatore del Lazio intenda per valori e partito di destra.

Francesco non è rimasto però con le mani in mano, e si sta già muovendo per fondare un nuovo movimento politico: "la DESTRA", scritto tutto maiuscolo ("solo l'iniziale non basta", avrà pensato). Intenzione che ieri ha smentito debolmente, ma che sembra confermata dalla presenza - di già? - del suo simbolo: una fiamma che si inclina sul nome del partito, con colori che richiamano vagamente quelli di Forza Italia. Anche perché di lasciare la Casa delle Libertà non se ne parla.

Finirà per reincontrarsi con un'altra pasionaria fuggita da Alleanza Nazionale, quella Alessandra Mussolini con cui ha avuto un passato burrascoso? È da vedersi. Sicuramente, però, bisogna aspettarsi scintille.

foto | Storace.it

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: