Test antidroga al XX Municipio

Vi ricordate il tampone delle Iene? Quel tampone protagonista di un servizio mai andato in onda che ha messo in luce come molti parlamentari fanno uso di droga, per l'esatteza, secondo le indiscrezioni, circa il 32% degli intervistati sarebbe risultato positivo (il 24% alla cannabis e l'8% alla cocaina). Ebbene l'ormai famoso "drugwipe" lanciato dal Trio Medusa sembra aver fatto breccia sia nell'opinione pubblica che nella comunià politica, almeno tra i consiglieri del XX municipio.

Si, perchè ieri per celebrare la giornata dedicata alla lotta contro l'uso e il traffico illecito di droga, il presidente del XX municipio Massimiliano Fasoli ha invitato tutti gli Assessori e i Consiglieri a sottoporsi al test antidroga che può rivelare se si è fatto uso di marjuana o cocaina nei tre giorni precedenti.

Come apprendiamo da Romaone.it, i risultati sono stati molto incoraggianti. I politici che si sono sottoposti al test, (strettamente volontario) sono risultati negativi, dimostrando come gli abitanti del XX municipio siano rappresentati da persone sobrie che, almeno negli ultimi tre giorni, non hanno abusato di sostanze stupefacenti.

Un dubbio però rimane: un assessore o un consigliere che ha fatto uso di droghe perchè mai si dovrebbe sottoporre al "magico" test rivelatore?

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: