Venerdì 27 Luglio 2012, ore 11: One Minute for Munich

Le Olimpiadi di Londra sono alle porte. Venerdì 27 Luglio ci sarà la cerimonia d'apertura. Come spesso succede in questi casi di grande attenzione mondiale per un evento, non mancano le polemiche su certe decisioni.

Una di queste decisioni, risulta davvero discutibile. E' quella del Cio, di negare la commemorazione della strage terroristica ai Giochi di Monaco nel 1972, avvenuta proprio 40 anni fa.

L'Italia, per una volta, ha mostrato carattere e ha fatto una bella figura, annunciando che ricorderà comunque quegli atleti martiri.

Tutto il mondo avrà comunque modo di fermarsi e ricordare, per un minuto, quella tragedia. Ancora una volta per merito di una iniziativa che scuote la Rete.

Alle 11 del mattino di Venerdì 27 Luglio 2012, infatti, chi vuole, ovunque sia, potrà rispettare quel minuto. Quindi anche a Roma, ascolteremo il silenzio.

Per promuovere ed informarsi meglio dell'iniziativa, c'è già una pagina su Facebook ed un sito di riferimento. Qui sotto la traduzione del comunicato:

Come sapete, ci sono state diverse campagne che hanno sollecitato il CIO a tenere un minuto di silenzio durante la cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Londra 2012. Purtroppo il CIO ha deciso contro questa commemorazione. Così, la Federazione Sionista del Regno Unito vi invita ad unirsi a noi nel ricordare gli 11 atleti israeliani uccisi.

La mattina della cerimonia di apertura, 27 luglio, stiamo chiedendo alla gente di tutto il mondo di fermarsi per un minuto e restare in silenzio come un tributo personale a coloro che hanno perso la vita nel massacro di Monaco 1972. Ovunque voi siate e qualunque cosa stiate facendo, unitevi a noi e restate in silenzio per un minuto in silenzio come noi.

Ci sarà anche un breve servizio che sarà trasmesso in diretta attraverso un webcast dalle 10:45 (GMT +1) sul sito www.minuteformunich.org.

Alan Aziz
(Executive Director)

  • shares
  • Mail