Antropologia urbana: i viral marketer di via Alessandria

CIMG0288_bl.jpg

In questi giorni già così caldi e, per molti, ancora così poco balneabili, cosa c'è di meglio, per della candida mozzarella di bufala, che essere sottoposta a pseudo viral marketing, a bordo di un carretto quasi siciliano, nel centro di Roma?

(Probabilmente essere consumata a prezzi altissimi in posti come Obikà, ma faremo finta di no).

Pensatela, quella mozzarella, immangiabile dopo pochi minuti, sistemata dentro comode scatole di polistirolo, in mezzo alla via.

Non sentite come la presenza, dietro l'angolo, di quei saggi marketer fai da te, che la vogliono lanciare in questo modo? Quatti quatti, devono aver svolto le loro funzioni come di folletti benefici, forse addirittura nottetempo, perché la sorpresa della sora nella nostra foto fosse intatta e grande.

Vogliamo immaginarli dietro qualche macchina lì parcheggiata, in pericolo di vita per il traffico incalzante, a godersi di nascosto l'effetto che fa.

foto | giovanni per 06blog.it

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: