Non solo Bagnasco: "Bentornato capitano Priebke", scritta sul muro vicino a Termini

Un'altra immagine di Erich Priebke - Foto: Repubblica.it

Bentornato capitano Priebke

Eccoci qua. Non succede mica solo a Genova, contro Bagnasco: le scritte sui muri arrivano anche da noi. Ok, non è una novità: a Roma ci sono sempre state scritte sui muri. E pubblicità. E manifesti. Specie di matrice politica. La differenza, questa volta, è che si inseriscono nel caso molto discusso della "liberazione" dell'ex capitano delle SS Erich Priebke, che ha ottenuto un permesso dai suoi arresti domiciliari per motivi di lavoro.

E allora i filo-fascisti - o un nostalgico dei tempi di Mussolini - non si sono fatti attendere, lasciando un saluto su un muro della Stazione Termini, all'angolo fra Viale Castro Pretorio e via San Martino della Battaglia. Lo hanno trovato i carabinieri, accompagnati da una simpatica svastica fatta con lo spray. Non aspettavamo altro, vero?

foto | Repubblica.it

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: