Moda: Valentino dice sì ad AltaRoma, sarà presidente

Valentino durante una delle sue sfilateSaranno contente le nostre amiche di Fashionblog, il blog del nostro network dedicato alla moda e allo stile: Valentino ha detto sì, diventerà presidente di AltaRoma, il consorzio che si occupa della promozione dell'haute couture nella Capitale. O almeno, ci sono grosse possibilità a riguardo:

È una proposta che mi hanno fatto. Fatemi finire l'ambaradam di luglio, poi si vedrà. Ma penso proprio di sì. Sto valutando positivamente.

La dichiarazione è arrivata direttamente per bocca di Valentino, ieri al Campidoglio per presentare tutta una serie di eventi dedicati da Roma ai 45 anni della sua carriera, iniziati proprio con l'apertura del suo primo atelier nella famosa Via dei Condotti. "Sono grato al sindaco Veltroni e al ministro Rutelli per l’ospitalità e la disponibilità che ci hanno dato per celebrare qui i nostri 45 anni d’attività", ha dichiarato lo stilista.

E gli eventi in programma, in effetti, sono tanti: si partirà il 6 luglio, con l'inaugurazione della mostra a lui dedicata che si terrà all'Ara Pacis fino al 28 ottobre (circa 300 abiti e vari materiali d'archivio sull'attività del maestro). Ma l'evento clou della giornata sarà la grande cena di gala che ospiterà di sera ospiti internazionali di grande rilievo: da Gwyneth Patrol a Claudia Schiffer, passando per gente del calibro di Donald Trump e Carolina di Monaco (figli al seguito, gioia per gli occhi). Il tutto nella esclusivissima cornice del Tempio di Venere con affaccio sul Colosseo, per il quale il signor Garavani sborserà 200 mila euro per il suo restauro.

I riflettori sono tutti puntati sul giorno successivo, comunque, quando Valentino tornerà a presentare a Roma - per la prima volta dopo 17 anni - la sua collezione di Alta Moda. Un evento che si terrà nel Complesso Monumentale di Santo Spirito in Sassia e che sarà dedicato a sole 1000 persone, fra celebrità, amici, clienti e istituzioni.

Ma già si parla di un rapporto più duraturo, più continuato nel tempo. Lo dice a chiare lettere Veltroni, che parla già di una istituzione permanente (location per ora sconosciuta):

Stiamo consolidando il rapporto con Valentino . A me interessa soprattutto valorizzare la moda come aspetto culturale. È giusto che il lavoro dei grandi stilisti venga storicizzato, cosicché i turisti possano aggiungere ai loro itinerari anche il Museo di Valentino

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: