Il Telegraph incontra Veltroni

Copertina del Daily Telegraph (photo by hugovk)Della nostra città, ammettiamolo, si parla sempre nel mondo. Un po’ per il suo essere una città dall’inestimabile patrimonio archeologico, un po’ per il suo essere la sede del governo italiano, non manca giorno in cui la stampa internazionale menzioni Roma.

Da qualche tempo a questa parte l’interesse dei giornalisti stranieri si è spostato anche sul fronte della nostra amministrazione comunale, per via delle numerose iniziative culturali (su tutte il Festival del Cinema, la Notte Bianca, i concenti di Paul McCartney e Elton John al Colosseo) che hanno interessato la nostra città.

Tra gli esempi più recenti vi è un articolo di Seven, magazine settimanale del Sunday Telegraph (un po’ come Sette del Corriere della Sera) che ha incontrato il nostro sindaco Veltroni nel suo studio sopra i Fori imperiali. Riporto i momenti essenziali dell’articolo:

Veltroni è un socialdemocratico moderno e un sindaco di successo. Chi lo contesta dice che si preoccupa solo delle apparenze, che nasconde la spazzatura sotto il tappeto rosso. Lui non accetta queste critiche. Solo il 5% del bilancio cittadino va alle iniziative culturali, spiega. Ma i giornalisti si occupano più volentieri delle star di Hollywood che dei nuovi asili di Roma.

Siete d'accordo oppure no? Moderazione nei commenti.

Via | Internazionale n. 696

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina: