Vanessa Russo: è sparita Costantina, l'altra rumena coinvolta?

Una foto di Costantina ripresa da una delle telecamere della metro - Foto: Repubblica"Quello che mi è accaduto mi rimarrà dentro tutta la vita. Ho visto morire una ragazza davanti ai miei occhi. Ora non voglio più tornare in strada". Il giorno della sua scarcerazione si era espressa così Costantina, la minorenne rumena che era assieme a Doina Matei il giorno in cui questa - con la punta di un ombrello - aveva colpito e ucciso la giovane Vanessa Russo. "Voglio andare in Romania e studiare", aveva detto. Ma ora di lei si sono perse le tracce.

La denuncia arriva direttamente da Nicoleta, la madre preoccupata della ragazza: "Da dieci giorni non abbiamo più notizie di mia figlia". Fatto confermato anche dal legale della 17enne, secondo il quale Costantina "dovrebbe essere ospitata in un centro per minori del Comune". Un condizionale, nessuna certezza.

Costantina era la più giovane fra le due rumene coinvolte nell'omicidio della Russo, e secondo alcuni testimoni avrebbe anche cercato di dividere Doina e Vanessa prima del fattaccio. Per questi motivi e per il fatto di essere minorenne era stata scarcerata da Casal del Marmo, dov'era trattenuta. Ora è scomparsa.

"Crediamo che sia trattenuta in base a un provvedimento amministrativo del tribunale dei minori che, però, non ci è mai pervenuto " ha affermato l'avvocato. "È inammissibile che non ci venga detto dove sia". Di certo non deve essere stata una bella sorpresa per la madre, arrivata dalla Romania proprio per la figlia. Che fine ha fatto Costantina, e perché di lei si sono perse le tracce?

foto | Repubblica.it

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: