Un film ed una foto contro il razzismo - Parte il MedFilm Festival

La bellezza delle immagini, siano esse statiche o in dissacrante movimento, quando riflette situazioni di disagio sociale o cerca anche soltanto di interpretare la realtà si trasfigura in magia. Una magia certamente dolorosa ma che ha il potere di indurre piccole, silenziose trasformazioni nell’animo di chi le guarda.

E’ questo probabilmente lo scopo del concorso “Cinema e Realtà, insieme contro il razzismo”, promosso dall’ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali insieme al MedFilm Festival, con scadenza il 30 luglio 2007. Entro questa data, infatti, Salgado in erba e Kusturica volanti potranno inviare i propri cortometraggi e/o fotografie al MedFilm Festival, Piazza Dalmazia 25, 00198 Roma, partecipando a questa splendida iniziativa.
Il tema è, ovviamente, quello del razzismo e delle discriminazioni razziali in genere, ma ognuno potrà analizzare il problema come meglio crede e potrà anche inventarsi un nuovo sincretismo artistico, se ci riesce, lanciando una scia luminosa di immagini il più possibile virulente.

All’opera, dunque! Ricordando che tutto ciò che ci circonda può essere re-inventato, e che la creatività unita ad una macchina fotografica o ad una telecamera, come caleidoscopi colorati, possono fare di ognuno di noi un grande mago.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: