Centralini del Comune: parte ad ottobre il nuovo 060608, dedicato a turismo, cultura e spettacolo

Il logo di 060608 - Foto: Comune di RomaDal primo ottobre, la vita per gli appassionati di arte e spettacoli sarà più facile: è quella la data in cui partirà il nuovo nato nella famiglia dei "centralini comunali", quel 060608 che gli interessati digiteranno per avere informazioni su eventi, musei, cinema, teatro e così via.

Quelli del Comune di Roma lo hanno presentato ieri e Veltroni lo ha già definito una rivoluzione, "una risoluzione decisiva per incrementare il consumo culturale della città". Chi chiamerà il centralino (al costo di una telefonata urbana), o si connetterà al sito collegato (ancora in preparazione), potrà non solo avere tutte le informazioni che desidera ma anche prenotare visite e spettacoli e acquistarli con carta di credito, per poi ritirarli comodamente alle casse.

Insomma: niente più file, o quantomeno una grossa riduzione del loro peso, per aumentare la voglia di cultura a Roma e rendere la vita più facile a cittadini e turisti. E già si parla di un possibile allargamento del servizio anche agli eventi sportivi, per la gioia di appassionati e non.

Lo -08 è il terzo nato della famiglia di contact-center comunali, che si va ad affiancare ai già presenti 060606 ChiamaRoma e 060609 ChiamaTaxi, già forti di un grosso successo e apprezzamento da parte del pubblico. Io ho usato ChiamaRoma un paio di volte, e devo dire d'esserne soddisfatto. E voi, che ne pensate?

  • shares
  • Mail