Il video della settimana: in pattini a rotelle nel centro di Roma (ma non contromano)


Mica solo gli artisti newyorchesi possono mettersi a fare video delle loro "imprese sportive" a Roma, eh. Noi italiani non siamo secondi a nessuno in fatto di iniziative un po' pazze e sconsiderate. Con una piccola differenza: se l'austroamericano Rainer Ganahl si è fatto un giretto in bici contromano per le strade della nostra Capitale, i suoi emuli hanno scelto un altro mezzo di trasporto alternativo per la loro traversata: i pattini.

"Tutte le macchine chiedono legge..." Il video comincia così, con i due ragazzini protagonisti dell'impresa che attraversano sulle rotelle una - per fortuna loro non molto trafficata - Via Veneto di questi tardi pomeriggi primaverili, impavidi del rischio agli incroci e ignorando qualche semaforo rosso qua e là fino ad arrivare a Piazza Barberini, per poi continuare ancora lungo tutta Via del Tritone.

Una "impresona" per una città come Roma che non è per nulla abituata a vedere gente usare la bicicletta, figuriamoci i tanto bistrattati pattini a rotelle. Perché ricordiamocelo: i mezzi alternativi alle auto sono molti, e andrebbero incentivati un po' tutti. Speriamo che la filosofia di gestione della nostra Capitale cambi, al riguardo.

Intanto, lancio un appello. "Se mio padre vede sto video, non pattino più per tutta la vitaaaa" dice il ragazzo verso la fine della ripresa. A Pà, dacce retta: tuo figlio è stato tanto simpatico e c'ha fatto capire come può essere bello vedere Roma pattinando per le sue strade; non fargli problemi, daje. Dacce retta.

video | YouTube

  • shares
  • Mail